Pompe a doppia membrana BX 251

pompe pneumatiche doppia membrana BX251

PP                                             PVDF                                            ALU                                        AISI 316

Le pompe a membrana BX251 sono ideali per il pompaggio di acidi anche in condizioni estreme: in ambienti ad
alta umidità o a rischio di esplosione, quando vi è il pericolo di utilizzo a vuoto, in situazioni di auto-adescamento difficile. Sono pompe pneumatiche indicate per travasi rapidi, per nebulizzazioni e per pompare fluidi con viscosità apparente da 1 a 50.000 cps (a 20°C), anche in presenza di solidi in sospensione. In particolare: la gamma BX in
plastica è progettata per liquidi molto aggressivi e per prodotti chimici corrosivi, mentre la gamma BX in metallo
è adatta a fluidi a base di solventi e agli innumerevoli bisogni dell’industria delle vernici.


Dati tecnici BX251

Materiale costruttivo PP – PVDF – ALU – AISI 316
Portata massima 340 l/min
Prevalenza massima 70 m w.c.
Capacità di aspirazione a secco massima 6 metri
Attacchi aspirazione e mandata G 1” 1/2 f
Attacchi flangiati aspirazione mandata DN 40 (su richiesta)
Attacchi aria G 1/2” f
Pressione aria alimentazione max 7 bar
Diametro solidi di passaggio  6 mm max
Peso netto kg 16 (PP) – 20 (PVDF) – 21 (ALU) – 32 (AISI 316)
Rumorosità (a 5 bar con sfere in gomma) dB (A) 82
Temperatura massima di esercizio  65°C (Polipropilene) – 95°C (PVDF, ALU, AISI 316)
Certificazione Atex II 3/3G D IIB T 135°C (per zona 2) II 2/2GD c IIB T 135°C (per zona 1)

Curva di prestazione BX251

curva prestazione pompa membrana BX251

Le curve e le prestazioni sono riferite a pompe con aspirazione immersa, bocca di mandata
libera e con acqua a 20°C. Inoltre possono variare in funzione dei materiali di assemblaggio.

Ingombri BX251

dimensioni pompa membrana BX251


Modello A (Ø)
B C D E F (Ø)
G
BX251 PP – PVDF 254 484 491 415 326 8 138
BX251ALU 252 484 491 415 327 8 138
BX251AISI 316 252 484 491 415 327 8 138

Le misure della tabella sono espresse in millimetri (mm). Dati tecnici soggetti a variazione senza preavviso.



index Sezione con nomenclatura pompe BX251

Consigli per l’uso

Tutto quello che avreste voluto sapere sulle pompe a membrana e nessuno vi ha mai detto… Alcuni consigli per un corretto utilizzo delle pompe a doppia membrana:

  • Il motore pneumatico delle pompe BX è autolubrificante e non necessita di ulteriore lubrificazione: l’alimentazione pneumatica deve essere eseguita con aria disoleata, filtrata, essiccata, non lubrificata. L’alimentazione aria non deve essere inferiore a 2 bar o superiore a 7 bar.
  • Con pressioni inferiori a 2 bar, la pompa può andare in stallo (pompa funzionante). Con pressioni superiori alla soglia massima (7 bar) si possono invece verificare cedimenti e fuoriuscite di liquido in pressione e/o rotture della pompa. Attenzione inoltre ai raccordi con innesti rapidi: la maggior parte di essi provoca cadute di pressione.
  • Le pompe pneumatiche BX non vanno utilizzate per creare il vuoto.
  • In caso di pompaggio di fluidi ad elevata viscosità, non impiegare filtri e/o tubazioni sottodimensionate, specialmente in aspirazione. Inoltre in questo caso bisogna diminuire la velocità della pompa, parzializzando il volume di aria e lasciare inalterata la pressione.
  • Il funzionamento delle pompe a membrana BX è consentito con temperature d’esercizio del fluido da +3°C fino ad un massimo di 65/95°C, in funzione dei materiali costruttivi. Il loro impiego è infatti in funzione del materiale selezionato, della classe di temperatura e del tipo di fluido in pompaggio. La massima temperatura ammessa per fluidi o polveri di processo è comunque condizionata dal materiale costruttivo.
  • La capacità di aspirazione negativa a secco dichiarata è riferita al pescaggio di fluidi con viscosità e peso specifico pari a 1 kg/l. Il rendimento e la durata delle membrane della pompa sono subordinate ai seguenti fattori: viscosità e peso specifico del fluido, lunghezza e diametro del tubo di aspirazione.
  • La pompa con aspirazione negativa va sempre posizionata il più vicino possibile al punto di prelievo e comunque mai oltre i 5 metri.
  • Il fluido da pompare con aspirazione negativa non deve mai avere una viscosità superiore ai 5.000 cps (a 20°C) ed un peso specifico superiore di 1,4 kg/l. Questi fattori possono infatti intaccare il rendimento della pompa e diminuire la vita delle membrane.
  • Se la pompa è di materiale conduttivo o destinata al pompaggio di fluidi infiammabili, bisogna installare un adeguato cavetto di messa a terra su ciascun corpo pompa: in questi casi vi è il pericolo di esplosione e/o incendio.
  • Supportare sempre in maniera adeguata le tubazioni, le quali devono essere sufficientemente resistenti da non deformarsi in fase di aspirazione. Inoltre le tubazioni non devono mai gravare in alcun modo sulla pompa, e viceversa.


consigli attacchi filettati pompe doppia membrana

Usare raccordi con filettature gas cilindrico in materiale compatibile con fluido e materiale costruttivo.

consigli IN OUTpompa membrana

Manda2text-align: center;”>70o. In alcuni corpi pompa le frecce devono stare verso l’alto.

consigli messa a terra pompa membrana

Pompa in materiale conduttivo o per fluidi infiammabili: installare
un cavetto di messa a terra.


Savino Barbera srl

Via Torino 12
10032 Brandizzo, ITALY
P.IVA 00520820010
R.I.TO 272-1974-2166
REA 489443
Cap. soc. 48000€ i.v.

Tel +39 011 913.90.63
info@savinobarbera.com

Instagram Profile

  • Relic day how we tested our pumps in the beginninghellip
  • New catalogue coming soon pumps savinobarbera
  • Savino Barbera will celebrate 70 year in 2017

Seguici su:

  • twittertwitter
  • facebookfacebook
  • g plus profileg+
  • Pinterest profilepinterest board
  • youtubeyoutube
  • linkedin profilelinkedin